Immuni

5.4
139 votes

Dalla fine del 2019 il mondo è immerso in un caos virale iniziato in Cina; Ma, nel 2020, si è diffuso in tutto il mondo. Questo virus si chiama Covid-19 (Coronavirus umano) ed è stato così espansivo che ha paralizzato il mondo, l'economia e la vita di tutti per mesi; tuttavia, continua ancora a farlo. I governi sono alla ricerca di una soluzione per prendersi cura dei propri cittadini ed essere consapevoli di dove il virus può essere più attivo; quindi, app come Immuni entrano via. 

Che cos'è Immuni?

È la prima app della Comunità Europea (UE) che è stata sviluppata dal governo italiano, che è stato uno dei paesi più colpiti da Covid-19 in Europa. L'app Immuni è stata lavorata dalle società Google e Apple, che hanno lavorato insieme per la prima volta nello sviluppo di qualcosa e insieme al codice della Comunità Europea DP3T

L'app ha avuto un grande successo negli ultimi mesi per aiutare a fermare il massiccio contagio dei cittadini. È stato creato con la funzione di controllare e anche combattere il grande contagio di Covid-19. Tuttavia, l'obiettivo principale dell'App Immuni è informare i propri utenti il ​​più rapidamente possibile che potrebbero essere stati in contatto o eventualmente infetti senza avere alcun sintomo. 

Quindi, l'avviso o la notifica che l'app fornirà ai suoi utenti, possono essere consapevoli ed essere in grado di evitare alcuni luoghi e persone in cui potrebbe essere rischioso e quindi evitare il contatto con altre possibili persone infette o asintomatiche. Inoltre, riceveranno consigli per evitare e isolarsi nel caso risultino positivi; in questo modo, la diffusione di questo virus è controllata e ridotta.

Come funziona questa app?

Essere la prima app di monitoraggio Covid-19 al mondo e sviluppata dal Ministero della Salute italiano; Va notato che questa app può essere scaricata gratuitamente su smartphone con sistemi operativi come Android e iOS. Durante il download, l'utente deve fornire l'accesso a Bluetooth e da lì sarà in grado di effettuare scambi di codici casuali e raccogliere informazioni da quegli utenti che attraversano la strada o si trovano nelle vicinanze.

Nel caso in cui l'utente positivo al Covid-19, sia lui che il suo medico curante saranno in grado di caricare i dati e il codice dell'utente che darà il risultato positivo a questo test; che, genera circa 9 caratteri per riempire il modulo. Pertanto, l'app fornirà all'utente alcuni suggerimenti per proteggere se stessi e gli altri. Quindi apparire nella gamma Bluetooth di altri utenti.

Questa app mostra alcune catene di fornitura di informazioni epidemiologiche con il contatto di uno o più utenti infetti. In questo modo, inizia a fermare la catena del contagio. Immuni ti mostra alcuni risultati quando sei vicino a un infetto o possibile; come: la data di esposizione, la durata dell'esposizione; l'ntensità di prossimità, che mostra quanto fosse vicina la persona e quanto è contagiosa la persona al momento del contatto, ovvero il tempo trascorso da quando sono stati infettati

Immuni è privato e sicuro?

Prima di tutto, per poter utilizzare questa app l'utente deve avere più di 14 anni. Qualcosa che è molto affidabile da parte di Immuni è che gli utenti sono completamente protetti, dal momento che tutte le informazioni fornite sono anonime e non raccolgono informazioni personali da nessuno di essi; in caso contrario, Immuni non consente di acquisire schermate per proteggere l'identità degli utenti.

Grazie a tutto ciò, molti paesi in Europa e nel resto del mondo vogliono implementare questa piattaforma al fine di abbassare la catena del contagio e per i loro cittadini di tornare alla loro vita quotidiana in modo più sicuro. In breve, i casi di contagio in Italia sono diminuiti grazie all'uso di questa app, essendo pionieri della biosicurezza per i cittadini. Immuni è in diverse lingue tra cui italiano, inglese, francese, spagnolo e tra gli altri. Scarica Immuni e proteggi la tua salute e quella dei tuoi.

L'app ha avuto un grande successo negli ultimi mesi per aiutare a fermare il massiccio contagio dei cittadini. È stato creato con la funzione di controllare e anche combattere il grande contagio di Covid-19. Tuttavia, l'obiettivo principale dell'App Immuni è informare i propri utenti il ​​più rapidamente possibile che potrebbero essere stati in contatto o eventualmente infetti senza avere alcun sintomo. 

Essere la prima app di monitoraggio Covid-19 al mondo e sviluppata dal Ministero della Salute italiano; Va notato che questa app può essere scaricata gratuitamente su smartphone con sistemi operativi come Android e iOS. Durante il download, l'utente deve fornire l'accesso a Bluetooth e da lì sarà in grado di effettuare scambi di codici casuali e raccogliere informazioni da quegli utenti che attraversano la strada o si trovano nelle vicinanze.

abbiamo di più per voi!

Applicazioni correlate